Rete180

rete180mn@gmail.com

Seguici su

  • Home
  • Archivio News
  • Archivio News 180

News180

Venerdì, 13 Novembre 2020 15:38

XIV° CONVEGNO ANNUALE CLUB NO RESTRAINT

Written by

"DOPO IL CONFINAMENTO VERSO QUALE NORMALITA'"
Milioni di italiani hanno fatto esperienza in forme differenti di isolamento personale e limitazione della libertà di
movimento. Ciò dovrebbe averli resi più sensibili 01 temo e, forse, recettivi rispetto 01 fotto che anche in condizioni
di "normalità" vi sono gruppi di persone per cui continua lo stato d'eccezione, e vengono confinati ed anche
contenuti fisicamente nelle RSA . negli SPDC e nelle residenze psichiatriche.

Lunedì, 12 Ottobre 2020 14:28

"eQuality is the best therapy!"

Written by

Oggi voglio sottolineare l'introspezione esistenzialistica basagliana che ha condotto il pensiero dei conferenzieri Luigi Benevelli e Rachele Bertelli. La luce heiddegeriana del tempio greco, lo splendore umano troppo umano nicciano hanno dato la radice dell'uguaglianza psicologica basagliana.

Ricordo come le informazioni fornite fossero di utilità sociale e ricche di considerazioni mediche, storiche ed economiche alla Dilthey. La vis retorica ha trascinato gli ascoltatori, molti addetti ai lavori. Onore a Rete 180 dai presenti che ci conoscono.

Grazie a tutti i presenti. Ricordo che le ingiustizie manicomiali hanno portato a morire di stenti persone che non erano certo pazze, ma solo disperate. La malattia del corpo porta alla depressione e all'uso dei farmaci, ma la relazione umana è utile socraticamente e salva.

Barbara Baroni

Lunedì, 05 Ottobre 2020 15:59

Giornata della salute mentale 2020

Written by

Evento organizzato da eQual
Domenica 11 ottobre
alle ore 17:00 alle 19:00 in Casamatta (via Conciliazione, 118 – Mantova)

eQuality IS THE BEST THERAPY

Incontro pubblico in occasione della giornata internazionale per la salute mentale con:
LUIGI BENEVELLI (Medico psichiatra e studioso di storia della psichiatria)
RACHELE BERTELLI (Dott.ssa in scienze psicologiche specializzanda in psicologia di comunità)
Le condizioni socio-economiche e le diseguaglianze influenzano la salute di un individuo e questo è valido anche per la salute mentale: le classi più svantaggiate sono meno in grado di trarre beneficio dalle strutture sanitarie esistenti e meno capaci di recuperare condizioni di salute ottimali. Un approfondimento per comprendere le nuove sfide della psichiatria al tempo delle crisi economiche e della precarietà esistenziale.

Giovedì, 10 Settembre 2020 13:16

Special Antigone con Massimiliano Civica ed Elia Malagò

Written by

civica malagò antigone

Antigone, ma è un problema attuale? per noi sì! Leopardiano e shaekspeariano. This is the question, e le Stagioni vivaldiane mantovane perfezionate da un tema precedente. Anche Virgilio con l'Eneide ma soprattutto dice l'Autore Admeto marito e Alceste o Alcesti e si potrebbero aggiungere Ifigenia in Aulide e in Tauride, pensando a Gluck più famoso per Orfeo ed Euridice. Riflettiamo sul tema della donna in Grecia e della sua forza interiore. Pubblico numeroso e applausi nella cornice religiosa del Museo Diocesano di Mantova con Massimiliano Civica ed Elia Malagò verso le 19.15. Grazie al Festivaletteratura e agli operatori sul campo con alberi verdi che lasciavano cadere qualche foglia ingiallita vicino al nostro sedile blu in ottima posizione e con video panoramici. Un tocco di femminilità e un paragone tra politica attuale e la figura creontea. Morale della favola un progetto esistenziale per tutti e per un mondo sempre migliore.

Barbara Baroni (Rete 180)

Domenica, 06 Settembre 2020 07:02

Trame sonore - Marco Rizzi: "Un caleidoscopio di musica!"

Written by

DSC 0056Il Musicista Marco Rizzi, ritratto nelle foto, alla nostra domanda su come definisce il suo concerto ha cortesemente risposto: "Un caleidoscopio di musica!". Infatti si trattava della Suite n.1 per violino solo. Orizzonti chiari e infiniti nell'immensità della forma barocca. Primo brano melodia struggente ed effetto polifonico voluto dal compositore di Eisenach. Altri hanno commentato e noi ne siamo convinti "Grande fascino". Niente bis per le regole del Festival con orari serrati. Affluenza di gente prima a puntini e poi congrua. La Signora appartenente all'Associazione per i Monumenti Domenicani ha fatto prima controllare per il COVID e poi entrare ordinatamente. Breve presentazione da parte dell'addetto Festival. Momenti indimenticabili nella Rotonda di San Lorenzo storicamente datata 1183 Matilda di Canossa, grancontessa.

Barbara Baroni (Rete180) - foto Guido Mario Pavesi

 

Mercoledì, 20 Maggio 2020 17:35

Non perdiamoci di vista

Written by

di Barbara Baroni

Dentro come va?
Il Dottor Giovanni Rossi ha narrato un episodio divertente sulle gomme per bicicletta con colori diversi per funzione.
Un incontro l’ha incuriosito e l’ha riportato con dovizia.
Secondo un suo interlocutore incontrato in campagna L’America è quanto la Francia implicata più della Cina nel COVID 19. Rossi risponde che non è proprio così, ma ci sono motivi scientifici ed ambientali.
Lo knock down.
Perché domando dentro come va, proprio in quanto forse fino al tre Maggio eravamo dentro. Per mettere ordine nei pensieri bisogna guardare “dentro come va” e lo sottolineano anche altri del sito Disanima Piano.com
Lo spazio diviene limitato alla casa e poi alla regione e questo provoca dei problemi alla psiche e nevrosi da confinamento.
Fase seconda.
Gli epidemiologi possono testare trattare… e il Dottore psichiatra freudiano tendenzialmente junghiano risponde: “e voi ditemi se vi sentite tranquilli o liberi”!
Risulta importante il test alla positività.
Il Dottor Giovanni Rossi insiste sul farsi delle domande profonde e filosoficamente pregnanti sulla vita.

Martedì, 18 Febbraio 2020 09:00

EMOZIONI IN PUNTA DI DITA

Written by

XIII GIORNATA NAZIONALE DEL BRAILLE: CONCERTO DI MUSICA LEGGERA E CANTO
Sergio Mancini e Andrea Bettini al pianoforte
Voce solista di Vanessa Tagliabue Yorke
SABATO 22 FEBBRAIO ORE 16.00
AUDITORIUM MONTEVERDI CONSERVATORIO LUCIO CAMPIANI
L’UNIONE ITALIANA DEI CIECHI E DEGLI IPOVEDENTI ONLUS-APS SEZIONE TERRITORIALE DI MANTOVA, grata al Parlamento Italiano che, con la legge 126/2007 ha istituito la “Giornata Nazionale del Braille” celebrata annualmente il giorno 21 Febbraio, quale momento di sensibilizzazione della cittadinanza nei confronti delle persone non vedenti, della loro autonomia e della loro cultura inclusiva grazie all’invenzione del codice di letto scrittura per ciechi creato dal geniale Francese Louis Braille nel 1825, è lieta di celebrare con l’intera Associazione e con il Club Italiano del Braille in occasione delle manifestazioni per il CENTENARIO di costituzione dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti “GENOVA 1920 - 2020” offrendo alla cittadinanza un momento di conoscenza, di musica e di sensibilizzazione rispetto un’invenzione che, a distanza di quasi 200 anni, continua a dare alle persone cieche di tutto il mondo, l’opportunità di accedere alla conoscenza di tutto ciò che può servire ed emozionare attraverso 6 puntini da far scorrere sotto la punta delle dita.

L’appuntamento è per Sabato 22 Febbraio 2020 alle ore 16.00 presso l’Auditorium Monteverdi del Conservatorio Musicale Lucio Campiani in Via della Conciliazione n.33 a Mantova, adiacente la sede sezionale dell’U.I.C.I. dove il Braille, nonostante l’avvento della tecnologia con la quale si è perfettamente integrato, “la fa ancora da padrone”.

“Il Braille, dichiara la Presidente dell’U.I.C.I. Mirella Gavioli, non ha un tempo, non ha un’età, non ha limiti e non deve avere confini”.
Si ringrazia il Direttivo del Conservatorio Campiani, da sempre sensibile alla nostra realtà associativa e alla promozione della cultura a favore della cittadinanza, il Club Italiano del Brialle, gli organi di comunicazione, e il pubblico che, con la propria presenza, vorranno valorizzare un evento che merita di essere vissuto e condiviso.

L’evento, con ingresso a offerta libera, darà l’opportunità di toccare con mano gli strumenti per la letto scrittura Braille, dai più tradizionali a quelli più tecnologici, di conoscere opere letterarie, didattiche, musicali e fotografiche di Claudia Pesce e dell’artista fotografo Gianluca Balocco all’interno delle quali il Braille ha trovato una sua perfetta collocazione. Ai presenti verranno offerti manufatti realizzati dal
Laboratorio creativo sezionale.

Per partecipare e sostenere le iniziative proposte dalla sezione U.I.C.I. di Mantova consultate il sito www.uicmantova.it o la pagina Facebook UICI Mantova.

La Presidente
Mirella Gavioli

---------------------------------------

Via della Conciliazione n.37 – 46100 Mantova Tel. 0376 323317 Fax 0376 1590674 E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Sito internet: www.uicmantova.it Facebook UICIMANTOVA
Codice fiscale 93025100202 Codice SDI: 5RUO82D
Banca MPS Filiale di Mantova Ag.2220 IBAN IT 95 B 01030 11509 000007562075
Ente morale riconosciuto con R.D. n. 1789 del 29/7/1923 e D.P.R. 23/12/1978 (G.U. 3/3/1979 n. 62) posto sotto la vigilanza del Governo (D.P.R. 17/2/1990 in G.U.11/6/1990 n. 134).
Associazione di Promozione Sociale iscritta al Registro Provinciale con Decreto n.18 del 19/12/2007.

Venerdì, 06 Dicembre 2019 22:41

Una giornata di studio sul Cammino Matildico

Written by

di Barbara Baroni

Abbiamo ascoltato l'inizio dell'intervento del Prof. Eugenio Riversi, brillante oratore che ha spiegato l'importanza della necropoli di Worms e della parentela tra gli Ottoni e la stirpe matildica con attenzione agli scavi medievali, "Metropolis Germaniae"... Presiedeva Mike Corradi e seguiva Prof. Valerie Eads, studiosa americana.
Una giornata di studio sul Cammino Matildico del Volto Santo
Venerdì a Mantova si è trattato della via che congiunge Lucca e Mantova e della eventualità di estendere tale percorso fino a Spira.

26 novembre 2019 - Venerdì, nella Sala d’Onore del Conservatorio di Musica di Mantova, in via della Conciliazione 33, si è svolta la II Giornata di Studio dell’Associazione Matildica Internazionale (AMI-MIA), in collaborazione con il Club Alpino Italiano (Comitato Scientifico Nazionale e sez. di Mantova). Il CAI , sulle orme di uno dei suoi fondatori Don Gaetano Chierici (1819-1886), ha sempre dedicato un interesse speciale a Canossa (dove promuove scavi) e al Cammino Matildico del Volto Santo da Lucca a Mantova. Così il Cai ha proposto all’AMI-MIA di approfondire insieme il tema dei percorsi tra Italia e Germania al tempo di Matilde ed Enrico IV.

Nonostante il tempo limitato, il Comitato Scientifico, presieduto dal prof. Paolo Golinelli, è riuscito a mettere insieme un programma di livello internazionale, che sarà di sicuro interesse. Aprirà il noto prof. Arturo Carlo Quintavalle, studioso del Romanico padano, della Strada Romea e delle vie dei pellegrini, oltre che di Matilde di Canossa, sulla quale organizzò in Palazzo Tè una memorabile mostra nel 1991: Wiligelmo e Matilde. Verranno poi approfonditi anche i percorsi da Spira, città sulla quale si soffermerà il prof. Eugenio Riversi dell’Università di Bonn. Interverranno Daniele Daolio, Rossella Rinaldi, Gabriele Fabbrici, Ilaria Sabbatini e Giuliano Cervi. Si parlerà anche dell'aspetto di valorizzazione e sviluppo del patrimonio culturale, ambientale e paesaggistico dei cammini, studiato da Chiara Agosti del Politecnico.

Interessante sarà la relazione di Valerie Eads (School of Visual Arts – New York) sugli ostacoli che Matilde frapponeva ai viaggi di Enrico IV verso Roma. L’architetto Bruno Agosti del CAI di Mantova concluderà con una relazione sui Parchi e le Riserve Naturali da Mantova al Brennero. Questo nell’ottica di predisporre le basi culturali proprio per far proseguire il Cammino Matildico del Volto Santo fino a Spira.

Tanti i promotori dell'evento: la Provincia di Mantova che lo ospita; il Comune di Mantova che ne ha favorito la realizzazione; il Comune di Lucca, estremamente attento alla valorizzazione dei territori matildici e al camminare lento, con l’Assessore Ilaria Viètina; il Parco del Mincio attraversato dal percorso e il Cammino Matildico del Volto Santo da Lucca a Mantova, con Angelo Dallasta, responsabile dei Beni culturali della Diocesi di Reggio Emilia-Guastalla. Alcune relazioni, che poi confluiranno nel n. 3 della rivista dell’Associazione Matildica Internazionale (chiamata: “Matildica”), erano descrittive come asserisce sul sito dedicato
Giuliano Cervi, Presidente del Comitato Scientifico Centrale del Club Alpino Italiano

Lunedì, 25 Novembre 2019 06:59

Cena al buio

Written by

"Un'esperienza nuova per assaporare una cena con gli occhi di un non vedente."

Sabato 30 novembre alle 20.00 presso l'oratorio di Solarolo di Goito in via Cà Bianca si svolgerà l'annuale "cena al buio" organizzata dall'UICI" (Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS - APS) di Mantova.

Informazioni 3489848525 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Giovedì, 14 Novembre 2019 17:10

Conferenza e intervista a Giovanni-Luigi Manco

Written by

di Barbara Baroni

Attraverso un affascinante viaggio nel tempo si analizza il percorso umano, caratterizzato dalla ribellione, nel corso dei secoli, alle false verità della religione, della storia, della politica. La storia ufficiale, l’arte, la filosofia, i Vangeli vengono analizzati e con attenzione vi si cercano gli elementi che possono condurre alla verità, la stessa verità che per secoli è stata nascosta persino dalla Chiesa allo scopo di mantenere i suoi privilegi. Una scrittura asciutta e allo stesso tempo potente che non lascia indifferenti.

Alcuni condivideranno le teorie dell’autore, altri forse si sentiranno a disagio di fronte alle verità scomode che si celano dietro gli inganni dei potenti, facciano essi parte della Chiesa o del mondo politico-economico, ma sarà davvero difficile per il lettore non farsi coinvolgere da quello che è a tutti gli effetti uno studio profondo e seducente dell’animo umano.

Giovanni-Luigi Manco si è laureato in Giurisprudenza a Napoli, è insegnante nelle scuole superiori, vive a Trieste. La critica ha riconosciuto in lui un: “Maestro d’ironia, intelligenza, unico nello splendido, sorridente distacco con i personaggi” (Giorgio Bàrberi Squarotti), dalla “notevole predisposizione al narrare” (Domenico Rea), con “intenso flusso sentimentale, ribollente materia di vita che incuriosisce e spesso cattura il lettore” (Giulio Einaudi); “tutto è stupendo: la frase matura, le immagini al loro posto, il respiro ampio” (Antonio Verri).

Collabora con diversi quotidiani e riviste nazionali. Tra le sue pubblicazioni: La frazione, Gruppo Due, Napoli, 1978; Immenso e rosso, nuovo Socialismo, Napoli, 1981; La città fiorita, ed. all’ insegna del Veltro, Parma, 1988; Marino sacerdote di Melissano, ed. Movimento Nonviolento, Perugia, 1990; Alchimia del dolore, Solaria, 1991; Zefiro, Solaria, 1992; Buddha la via dei padri, ReNudo, 2003; La Reggenza del Carnaro, Aurora Boreale, 2012; Ercole il buddha mitologico, ReNudo, 2013.

 

Pagina 1 di 6

Sito ospitato da dpm web&seo

Questo sito utilizza cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Proseguendo con la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consultare la nostra politica sui cookies.

Accetto i cookies da questo sito