Rete180

rete180mn@gmail.com

Seguici su

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 37

Mercoledì, 28 Gennaio 2015 09:32

Sarà la radio che ci salverà

Nel 2010, a seguito del terremoto di Haiti, il primo canale di comunicazione ad essere ripristinato fu la rete di radio indipendenti.
L’alluvione di Firenze del 1966 è stata affrontata anche grazie al supporto di emergenza primaria dei radioamatori.
I disagi vissuti all’interno del manicomio più grande dell’Argentina hanno dato vita a una delle emittenti più interessanti di Buenos Aires.
La radio è da sempre il media più adatto a territori e contesti difficili.
Ascolta Terranave:Sarà la radio che ci salverà
Radio Fuori Onda è una web radio nata nel 2006 dall’idea e dal lavoro dell’associazione Fuori Onda. Sviluppatasi all’interno del centro di salute mentale a Roma, la radio produce programmi di diverso interesse, spaziando dalla musica alla scienza, passando per il teatro e la salute. “Parlare in radio è riabilitativo” spiega Eddi, responsabile di Radio Fuori Onda “perchè ci si mette in gioco e perchè rispetto ad altri mezzi di comunicazione è più intima e profonda”.
Sono molte in italia le realtà radiofoniche volte a sviluppare il tema del disagio psichico, da Radio Tab di Reggio Emilia a Radio Fragola di Trieste, a Radio La Colifata, a Buenos Aires. Radio Ghetto ha tre anni di vita. Questa emittente stagionale si anima d’estate, durante la raccolta dei pomodori, all’interno della baraccopoli di Rignano Garganico nota come “Gran Ghetto”. In questo complesso di baracche, abitato dai braccianti a giornata dediti alla raccolta di frutta e ortaggi, la piccola emittente alimentata a pannelli solari aiuta il Ghetto a uscire fuori e chi sta fuori a entrare dentro a questa incredibile realtà. Per la sua economicità e semplicità, la radio è lo strumento che più si presta a fare informazione nei territori più complessi e emarginati. Proprio per questo Amisnet in questi giorni ha lanciato un progetto di crowdfunding mirato a costruire una radio in valigia, uno studio mobile itinerante in grado di raggiungere i luoghi più sperduti e dimenticati. Per avere informazioni sul nostro progetto e aiutarci a realizzarlo: La radio in valigia.
Ospiti della puntata: Edgardo Reali, Radio Fuori Onda; Carmen Palazzo, Radio Ghetto Terranave è un programma di Marzia Coronati
In regia: Andrea Cocco
Alla selezione musicale: Frank
Dopo Mezzanotte
Per informazioni o consigli scrivete a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.">Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Terranave è trasmessa e diffusa da: Radio Flash (Torino, 97.6) martedì 15 (replica martedì 20,00)
Radio Indygesta (Web Radio)
Radio Onda d’urto (Brescia, Cremona, Piacenza, 99.6) mercoledì 13,30
Basilicata Radio 2 (Potenza, 93.5) martedì 20,35
Radio Ciroma (Cosenza, 105.7) giovedì 17,00
Radio Onde Furlane (Udine, Pordenone e Gorizia, 90.0) sabato 17,30
Radio Beckwith (Torino, Cuneo, 87.8, 96.55) martedì 20,00 (in replica venerdì 7,00)
Radio Sonar (web radio) martedì 15,00
Radio Città Fujiko (Bologna, 103.1) lunedì 13,30
Radio Gold (Alessandria, 88.8, 89.1)
Radio Roarr (Web Radio) Mercoledì 18,00
Radio Booonzo (Web Radio) Venerdì 16,30
Wwoof Italia Comune –
info L’Italia che cambia
La realizzazione di questa trasmissione è possibile anche grazie al supporto di Wwoof Italia

Sito ospitato da dpm web&seo

Questo sito utilizza cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Proseguendo con la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consultare la nostra politica sui cookies.

Accetto i cookies da questo sito