Rete180

rete180mn@gmail.com

Seguici su

Felix

Felix

Dal 23 al 30 maggio sarà allestita preso il Centro PsicoSociale di Merate e, a seguire, dall’8 al 15 giugno presso la Hall dell’Ospedale Mandic. Successivamente la mostra sarà trasferita, dal 13 al 17 luglio, negli spazi della Hall dell’Ospedale Manzoni a Lecco, e subito dopo, dal 18 al 26 luglio, approderà presso la Lega Navale Italiana di Mandello del Lario. Concluderà il suo tour presso la Sala Civica del Comune di Cernusco Lombardone, dal 4 all’11 ottobre.

Verrà inaugurata il prossimo 23 maggio presso il CPS (Centro psico sociale9 di Merate: da allora al prossimo 11 ottobre toccherà alcuni importanti luoghi del territorio lecchese. È “EXPOniamoci”, mostra itinerante dei lavori artistici realizzati dagli ospiti del Centro Diurno di Merate e della Comunità Riabilitativa ad Alta Assistenza (CRA) di Cernusco Lombardone, durante le attività del laboratorio “Atelier di Pittura”, coordinato, da diversi anni, da Maria Lupia e dal Maestro d’Arte Giuseppe Salomoni.

“Questa iniziativa – spiega Simonetta Martini, psichiatra, responsabile dell’Area Riabilitativa e delle Strutture Residenziali del Dipartimento di Salute Mentale dell’Azienda Ospedaliera di Lecco a cui afferiscono il Centro Diurno e la CRA – vuole contribuire, nel suo piccolo, alle manifestazioni legate all’evento mondiale dell’EXPO in sinergia con un percorso creativo sviluppato con alcuni utenti dei nostri servizi”.

“Nell’ambito delle attività riabilitative svolte nelle nostre strutture residenziali – continua la specialista – un ruolo importante è stato attribuito al percorso psico-educativo, rivolto ad utenti e familiari, sulle adeguate condotte alimentari: una corretta alimentazione in persone in trattamento farmacologico, infatti, evita l’aumento ponderale (legato molto spesso anche all’uso dei farmaci), facilita il mantenimento di un sano stile di vita e previene le possibili patologie somatiche correlate”.

“Vale la pena sottolineare – dichiara Martini – che lo scopo fondamentale di questa mostra itinerante è quello di promuovere il tema e l’universo della Salute Mentale, nonché l’offerta del dipartimento di salute mentale sul territorio”.

Le tappe e le location della mostra? Dal 23 al 30 maggio “EXPOniamoci” sarà allestita preso il Centro PsicoSociale di Merate e, a seguire, dall’8 al 15 giugno presso la Hall dell’Ospedale Mandic. Successivamente la mostra sarà trasferita, dal 13 al 17 luglio, negli spazi della Hall dell’Ospedale Manzoni , a Lecco, e subito dopo, dal 18 al 26 luglio, approderà presso la Lega Navale Italiana – Sezione di Mandello del Lario. “EXPOniamoci” concluderà il suo tour presso la Sala Civica del Comune di Cernusco Lombardone, dal 4 all’11 ottobre.

“Toccare più luoghi con questa particolare ed importante mostra – puntualizza Simonetta Martini – vuol dire per noi promuovere maggiormente la sensibilizzazione sociale, affermando che il nostro compito, in qualità di operatori sanitari, è quello del pieno reinserimento della persona in un contesto di vita non stigmatizzante o emarginante”.

Il servizio promuove attività in acqua nella piscina Saline per favorire l'equilibrio psico-fisico e sociale.

Con l’arrivo della bella stagione tutti quanti abbiamo bisogno di rimetterci in forma e dedicare un po’ del nostro tempo all’attività sportiva, sempre salutare e rigenerante.

In tal senso, il Servizio Sollievo torna ad impegnarsi nell’ambito dello sport, con “A tutto Sport”, progetto di attività acquatiche e calcistiche, grazie ad un’importante collaborazione con l’Associazione Sportiva UISP di Senigallia ed al prezioso contributo di una ditta di Piticchio di Arcevia, sensibile sostenitore d’iniziative a carattere sociale, al quale va un sincero ringraziamento da parte di tutto il Servizio Sollievo.

Sappiamo che lo sport ha un grande valore nel campo della riabilitazione e della salute mentale, in quanto permette alla persona di ricreare un proprio equilibrio psico fisico e sociale. In particolare, lo sport in acqua facilita ulteriormente l’acquisizione e il miglioramento di abilità motorie e natatorie ed offre una sensazione di rilassamento e leggerezza che può sostenere il miglioramento di determinati vissuti legati al sé, al senso di autoefficacia ed al rapporto con gli altri. Allenarsi alla sincronia dei movimenti evita di concentrarsi su pensieri ansiogeni.

Il progetto, avviato mercoledì 22 aprile scorso presso la Piscina delle Saline, prevede incontri settimanali della durata di un’ora, con istruttori specializzati.

Si vuol sottolineare che la titolarità del Servizio Sollievo è dell’Ambito Territoriale Sociale n.8, che insieme alla Provincia di Ancona e alla Regione Marche lo programmano e lo sostengono, finanziandole; nelle diverse sedi di tutti i Comuni dell’ATS 8 (Arcevia, Barbara, Castelleone di Suasa, Corinaldo, Ostra, Ostra Vetere, Senigallia, Serra de’ Conti e Trecastelli), è presente un’equipe composta da Psicologi ed Educatori che lavora in collaborazione con le Assistenti Sociali degli stessi Comuni, di cui ricordiamo il ruolo di ideatori, promotori e sostenitori del Servizio Sollievo e il Dipartimento di Salute Mentale – Area Vasta 2 Senigallia.

Il Servizio Sollievo è gestito dalle Cooperative Sociali H Muta e Casa della Gioventù e si occupa di attività a sostegno di persone con disagio mentale e loro famiglie attraverso colloqui, visite domiciliari, gruppi di auto mutuo aiuto e di attività ricreative e di svago con il coinvolgimento delle realtà locali esistenti.

In questa stessa sede si vuole sottolineare, inoltre, la continuità di un’altra attività sportiva, il calcio, con la squadra “Sollievo Senigallia”, che rappresenta da anni una delle iniziative di maggior successo del Servizio Sollievo e che, dallo scorso anno, si è arricchita della partecipazione attenta e sentita della stessa UISP, grazie al coinvolgimento del Presidente Massimo Tesei nell’organizzazione di tornei e progetti che ci rendono sempre protagonisti.

Tali iniziative consentono una partecipazione al sociale e un inserimento in realtà territoriali preesistenti che permette alle persone con disagio mentale di uscire da stigma e isolamento che spesso contraddistinguono tali problematiche.

Per ulteriori informazioni potete contattare il seguente numero telefonico:

Pagina 10 di 10

Sito ospitato da dpm web&seo

Questo sito utilizza cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Proseguendo con la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consultare la nostra politica sui cookies.

Accetto i cookies da questo sito